Astuccio AUTOMONTANTE...ma esiste davvero ?

Parlando con una cartotecnica avrai sicuramente sentito dire "non si preoccupi , per l'astuccio facciamo un fondo automontante"....

Non voglio darti una brutta notiza ma l'astuccio che si monta da solo ancora non è stato trovato.

Ti voglio però far vedere due soluzioni per la chiusura degli astucci che ti possono essere utili.

Puoi guardare l'audioguida direttamente da questo post o collegarti a questo link

Tieni comunque presente che quando devi decidere quale tipo di chiusura adottare per un astuccio devi sempre tenere conto di questi tre fattori : 

  • Il peso del prodotto
  • Il tempo di montaggio
  • Il prezzo dell'astuccio 

Se sei interessato a conoscere qualcosa in più sull'argomento ma nel campo delle scatole da imballo ti consiglio di andare a vedere questo post molto ben fatto dal mio collega Fabiano Gollo sul suo blog.

Tra l'altro sul suo blog potrei trovare molte informazioni interessanti e tanti suggerimenti sul mondo degli imballaggi .


Se mi segui sai già perchè ho scritto questo post : condividere con il cliente le informazioni tecniche importanti e aiutarlo a comprendere cosa sta davvero acquistando è l'unico modo per costruire un clima di fiducia e garantire a tutti la massima soddisfazione !

Marco Rotondo

Marco Rotondo, 54 anni dei quali 30 passati tra packaging e materiale per il punto vendita. Tesi di laurea sul comportamento del consumatore, autore di numerosi workshop dedicati al visual merchandising e al packaging.